logo

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

Le Eli-Che

Servizio per studenti e studentesse disabili e fasce deboli

Servizio per studenti e studentesse con D.S.A.

Servizio per studenti e studentesse con B.E.S.



Banca del Tempo
Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità, New York 6/12/2006, art. 30/2. Ratificata dal Governo Italiano con la Legge n. 18 del 3 marzo 2009
 
Cosa è una Banca del Tempo?
 
E’ una forma di volontariato basata sullo scambio reciproco di attività, servizi e saperi. Attraverso la Banca del Tempo le persone si incontrano, si aiutano, entrano in relazione e creano dei legami alla pari. Perché alla pari?, perché la Banca si basa sullo scambio consapevole: ogni persona mette in gioco quello che può, vuole, sa fare, quando, come e dove può farlo, all’interno di una rete solidale di aiuto. La nostra l’abbiamo chiamata Gocce Tempor-ALI, giocando, come ci piace fare, sulle parole… Gocce del nostro tempo, frammenti di vita, ma anche gocce del grande oceano dello scambio consapevole e ALI, scritto in maiuscolo che servono a volare in uno dei mondi possibili, attraverso il percorso di conoscenza, di incontro e di crescita, durante gli anni dell’Università.
 
Come funziona?
 
Come una vera e propria Banca, la cui moneta non è l’euro, ma il tempo, utilizzato come mezzo di scambio. I correntisti e le correntiste mettono a disposizione un numero di ore mensili in cui prestano un servizio per qualcuno e, in cambio, ricevono un assegno di pari ore che gli da diritto ad usufruire di un altro servizio, in base alle loro esigenze.
Abbiamo creato la Banca Gocce Tempor-Ali, per introdurre nel mondo universitario una forma di volontariato “speciale”, in grado di favorire l’instaurarsi di legami fra persone speciali. La regola di fondo che vige in tutte le Banche del Tempo (BdT) è lo scambio; sinonimo di reciproca convenienza, lo scambio presuppone, per sua stessa definizione, che i soggetti entrino in relazione e siano attivi: nello scambio si dà per avere e si riceve per offrire. 
Abbiamo realizzato un disco orario, bello e colorato, dove ad ogni ora corrisponde un servizio che ci si può scambiare attraverso la BdT…e una cartolina – cassaforte che custodisce il bene messo a disposizione in questa forma di volontariato, ossia le ore di ognuno di noi…e un vero e proprio libretto degli assegni che consegnamo  a tutti i correntisti e alle correntiste, da compilare con gli scambi di ore….    
 
Chi può farne parte?
 
...tutti e tutte!!!
Se hai un qualsiasi tipo di rapporto, di lavoro o di studio, con l’Università, ma anche se non appartieni al mondo accademico e hai comunque voglia di spendere e acquistare ore, puoi diventare un/una correntista di Gocce Tempor-Ali!
Abbiamo, infatti, aperto la nostra BdT a tutta la cittadinanza e a tutta la provincia, in modo da far circolare il maggiore numero possibile di attività e di persone… Lunedì 21 settembre, in occasione della giornata europea dedicata alla mobilità delle persone con disabilità, abbiamo presentato Gocce Tempor-Ali ai cittadini e alle cittadine di Parma, riscuotendo un grande successo e tante adesioni. Ci stiamo collegando con il Comitato Pari Opportunità dell’Università, quello dell’Ospedale, con le altre BdT presenti nel territorio, con l’Assessore comunale alle Pari Opportunità, con l’Agenzia comunale delle politiche a favore delle persone con disabilità, con la Consulta che riunisce tutte le associazioni di volontariato a favore delle cittadini/e disabili e con tanti altri cittadini e cittadine…
E perché farne parte?
 
Perché diventando correntista fai un investimento, un investimento del tuo tempo, che è un Capitale! Mettendo a disposizione un tot di ore al mese in cui tu presti un servizio per qualcuno, sai che un’altra persona, non necessariamente la stessa a cui hai prestato il servizio, in un altro momento, in cui tu vorrai, potrà venire incontro ad una tua richiesta.
…E così potrai:
• “mettere in campo” le tue capacità e le tue risorse 
• entrare a far parte di uno spazio virtuale in cui è garantita reale parità fra tutti i soggetti: il valore della prestazione in tempo non tiene conto delle differenze fra persone e delle professionalità diverse 
• trovare una soluzione alle tue necessità derivanti dalle piccole esigenze della vita quotidiana e dalla gestione dei tempi di studio, di lezione, di stage e di tirocinio
• costruire legami di solidarietà e di aiuto reciproco con altre persone
• sviluppare un senso di appartenenza al territorio ed alla realtà sociale nella quale studi: il mondo universitario e la città di Parma
• confrontarti con tante diversità…strutturali, etniche, culturali, generazionali e di genere, arricchendoti culturalmente e psicologicamente
• inserirti e sentirti a tuo agio all’interno della dimensione universitaria e di quella cittadina, sentendoti effettivamente parte attiva ed determinante di un gruppo 
• e molto altro
Ed adesso che hai letto tutto questo, cosa aspetti a diventare correntista? 
Vieni ad iscriverti a Gocce Tempor-Ali…
 
Ti aspettiamo presso la sede del nostro servizio in Vicolo dei Mulini n°5 o telefona allo 0521-033569 o allo 0521-033572


Torna su